La Ferocia

È bello come nelle prime pagine della ferocia di Nicola La Gioia la scena non sia vista da un punto preciso ma venga raccontata dal mondo. 
È come se si cercassero di seguire le tracce che ha lasciato la ragazza nel mondo che potrebbe essere anche solo un insetto o il vento, è ultrarealismo, è realtà pura.